C’era una svolta – spazio di sperimentazione sociale

“C’era una svolta” è un progetto rivolto a coloro che sentono il bisogno di cambiare qualcosa dentro la propria vita e fuori, ma che non hanno ancora trovato la spinta giusta per realizzare questo cambiamento: per paura, per un senso di solitudine o inadeguatezza, o perché non hanno chiaro come fare o in quale direzione andare.

Un progetto volto a creare un ponte tra il nostro passato e il nostro futuro: tra chi siamo stati (come individuo, come società) e chi vorremmo diventare. A disegnare, collaborando insieme gli uni agli altri, il proprio progetto di vita.

Certi pensieri possono rovinarci la vita. La malattia infatti, è un “male-dire”, un dire male che significare pensare male. Quando pensiamo male ci ammaliamo. Se non nel corpo, nella psiche.

Oggi non è più sufficiente porre attenzione al nutrimento del corpo. Abbiamo bisogno di nutrire la nostra anima, cioè di imparare ad amare tutte le parti di noi stessi, così da essere in grado di amare il prossimo e il mondo che ci ospita.

Come fare? In primo luogo, occorre mettersi in gioco.

Vuoi diventare coraggioso, allenare la tua volontà e perseveranza insieme ad altre persone che condividono il desiderio di fiorire, di evolvere per aiutare te stesso ed il mondo ad evolvere? Se la risposta è sì…

Cosa fare? Prendere parte agli incontri che avranno luogo presso la Filanda (a Mendrisio), il giovedì mattina con cadenza quindicinale (per dettagli si veda http://www.lafilanda.ch/ o la locandina sul mio sito www.manuelapagani.ch) a partire dal 28 marzo 2019.

Durante questi incontri, creeremo un ambiente di fiducia, cordiale, tra il serio e l’ironico, nel quale affronteremo temi legati alla crescita personale e collettiva (come funzioniamo, i nostri pensieri limitanti, come rispondere al giudizio degli altri, la società che separa, …e moltissimi altri temi che verranno scelti insieme).

Scopo degli incontri è anche quello di creare scoprire le proprie risorse, conoscere nuove persone, creare nuovi contatti e, speriamo, favorire la nascita anche di nuove idee imprenditoriali.

È solo un inizio, ma è una grande porta che si apre per tutti noi.

 

“Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela ciascuno. Ma se io ho un’idea, e tu hai un’idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee” (George Bernard Shaw).

Consigli

Lascia un commento